29/06/2016

ASSEN MOTOGP

La gara di Assen è stata una lotteria per tutti i rider compresi i piloti Nolan Group che hanno vissuto un week end tanto emozionante quanto crudele in termini di soddisfazioni al traguardo.

Ritirati quasi tutti i top rider NOlan in Moto3 e in Moto2 In MotoGP Danilo Petrucci, rider di punta della scuderia Nolan Group, ha ribadito la sua attitudine da big. In testa nella prima parte di gara interrotta dalla bandiera rossa, altri 2 giri e avrebbe vinto una gara corsa oltre i 2/3. Con la ripartenza il pilota di Terni è stato fermato da un guasto elettrico quando era virtualmente sul podio. Un ritiro amaro per il fatto di essere stato l'unico fra i big a non compiere errori.

Nella prossima gara del Sachsenring non è garantito il bel tempo, ma è garantito l'impegno dei piloti Nolan. Il sole e le classifiche torneranno a splendere.


Stefan Bradl 8°

"Sicuramente è stata una gara con molti spunti di discussione. La Race Direction ha preso la decisione giusta, la pista stava diventando davvero troppo pericolosa. Io stavo guadagnando confidenza, mi sentivo bene in sella anche se non era assolutamente facile andare forte. Purtroppo una volta ai box abbiamo avuto un piccolo inconveniente elettronico, per cui sono ripartito con la seconda moto. La geometria era leggermente diversa, il feeling non era perfetto quindi ho gestito la gara portando a casa un risultato comunque importante. E’ un buon biglietto da visita per il mio weekend di casa, al Sachsenring".


Danilo Petrucci (NQ)

Sono molto deluso. Siamo andati molto veloci in tutto il week end, il team ha fatto un lavoro superlativo. Ero convinto di poter stare tra i primi anche in condizioni di asciutto. Mi sentivo bene in gara, tutto stava andando per il verso giusto, ero molto motivato perché sentivo che questa era la volta buona per portare a casa la vittoria. Purtroppo quel problema ha rovinato tutto. Ho visto il cruscotto spegnersi e ho pensato che neppure quello mi avrebbe ostacolato. Ma il motore si è spento. Sono deluso ma anche cosciente del fatto che abbiamo fatto un lavoro straordinario. Mi sarei meritato questa vittoria ma sono sicuro che avremmo altre occasioni. Iniziando dalla Germania!

X-Lite 802RR

Con il marchio Nolan o X-lite, aldilà del risultato del suo pilota, il nuovo 802RR vince sempre, con qualsiasi condizione.

Materiali della calotta, qualità degli interni e visibilità sempre perfetta, le armi di un casco racing, sicuro e performante, affilate da anni di esperienza nelle piste di tutto il mondo. 


CALOTTA ESTERNA INNOVATIVA IN FIBRE COMPOSITE

È stampata in carbonio, Kevlar® e vetro, materiali pregiati in grado di garantire prestazioni elevate e offre il sistema di ventilazione Racing Air Flow, ideale per tutte le condizioni di gara.

Il sistema di ritenzione a doppio anello, chiude il cerchio della sicurezza.


INTERNI RIVOLUZIONARI

La nuova imbottitura interna (Carbon Fitting), amovibile e lavabile, è realizzata con filamenti di carbonio attivo, un elemento naturale termoregolatore, antistatico e batteriostatico.







  • logo1
  • logo2
  • logo3
  • logo4