• slider-img1

11/05/2014

IMOLA SBK: due secondi posti per CHAZ DAVIES.

Un' ottima prestazione questo week end per Chaz Davies che per due volte conquista il secondo posto nella gara di Imola.  Deluso Marco Melandri, che portava in gara una versione speciale del suo Nolan dedicato ai 20 anni di Emergency e che sarà messo all'asta, sesto in gara uno e undicesimo in gara due, sempre alle prese con difficoltà di messa a punto della sua moto. Ottima prestazione invece per Leon Camier che conquista ufficialmente in entrambe le gare il primo posto nella categoria EVO mentre Salom è due volte secondo. Peccato per Canepa che deve registrare due ritiri per problemi tecnici.
La situazione in campionato vede ora Davies quinto e Melandri sesto.
Prossima gara il 25 Maggio a Donington.

Ecco le dichiarazioni dei piloti:

 Chaz Davies, X-lite X-802R:
"Sono state le miglior gare della stagione, senza ombra di dubbio  il miglior weekend in assoluto, e siamo andati forte fino da venerdì. E’ molto bello essere sul podio ed è un bel modo per ringraziare la Ducati e tutti i ragazzi, sia del team che in azienda,  per il grande lavoro che hanno fatto. Gara 1 è stata difficile, Jonathan è scappato via subito e non c’era modo di stare con lui ma c’è stata una  bella battaglia alle sue spalle. Gara 2 è stata molto simile. Abbiamo scelto un setting più o meno ‘standard’ e ho potuto girare molto bene; posso  guidare la moto quasi come vorrei, abbiamo ancora qualche problemino di vibrazione al posteriore ma domani, durante i test, lavoreremo anche su questo aspetto e sono sicuro che miglioreremo ulteriormente. Sono molto contento del doppio podio ovviamente ed è anche la conferma di quanto lavoro sia stato fatto in Ducati negli ultimi mesi, per questo voglio dedicare i risultati di oggi alla Ducati e a tutti i tifosi."

Marco Melandri, Nolan X-802R:
“E’ stata una domenica di gare deludente, decisamente sotto le attese, che erano tante perché il weekend era iniziato bene, venerdì e sabato sono stati positivi e sembrava di aver imboccato la via giusta. Questo significa che il lavoro da fare è ancora tanto, sono ben altri i risultati alla mia portata ma questo è lo sport a questo livello”.

  • logo1
  • logo2
  • logo3
  • logo4