09/05/2016

LE MANS: PETRUCCI, UN BRILLANTE RITORNO

Weekend complicato quello di Lemans per i piloti Nolan e X-Lite, soprattutto per le categorie junior.
Kornfeil è deluso dal suo 9° posto nonostante una buona gara mentre Bastianini non prende il via in quanto infortunato ed unfit. Lontani dalla top 20 Valtulini, Petrarca, Spiranelli. In moto 2, molto buona la gara di Syahrin, in netta crescita mentre Danny Kent ha un week end difficile causa scarsa confidenza con il setting della sua Kalex. Le soddisfazioni arrivano dalla MotoGP: Petrucci fa segnare un brillante 7° posto al rientro-debutto dopo il grave infortunio alla mano mentre Bradl porta la sua Aprilia in top ten. L'appuntamento è per il Mugello il 22 maggio. E' la nostra gara di casa!
MotoGP   Danilo Petrucci 7° "Sono molto felice. Adesso posso dire di essermi tolto un peso. E’ stato un periodo difficilissimo e ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicino. Non sapevo neppure se sarei riuscito a concludere le prove libere e adesso mi ritrovo con questo bel settimo posto. Sono contento ma non mi voglio fermare qui. Al Mugello spero di riuscire a girare un po’ più vicino al gruppo di testa. Qui con un po’ di fortuna sono riuscito ad arrivare settimo ma si può fare di meglio. Intanto però è giusto godersi questo risultato, soprattutto la mia squadra che come al solito ha fatto un lavoro straordinario.     
Stefan Bradl 10° “Sono ovviamente felice per il risultato finale, ma non troppo per com'è andata la gara. Ho fatto una bella partenza e ho seguito la mia strategia di spingere nei primi giri. Purtroppo poi durante un sorpasso un contatto con Barbera ha piegato la mia leva del freno, che ho dovuto sistemare in corsa due volte non trovando la posizione ideale. Senza questo inconveniente sarei potuto rimanere in un gruppo di piloti che si giocava una posizione migliore, dove la storia della mia gara sarebbe stata diversa, anche se verso la fine ho dovuto rallentare perchè faticavo a mantenere il mio ritmo. Abbiamo faticato più del dovuto durante il weekend, che concludiamo comunque con un buon risultato”.
Moto2   Hafizh Syahrin 8° Una buona gara nel complesso. Ho bisogno di lavorare duramente per tutta la gara. So che posso fare di meglio, se riesco a migliorare la posizione di partenza in griglia e riesco a fare una buona qualifica partendo bene.  Continuiamo a lavorare sodo concentrandoci sulle qualifiche perché i risultati in gara stanno arrivando.   
Danny Kent 19° "E' stato un weekend molto duro per me e per la mia squadra, abbiamo perso molta fiducia nell'anteriore. La posizione finale non è quella che ci aspettavamo. Abbiamo bisogno di trovare quello che non sta funzionando e andremo al Mugello ripartendo da zero. Lavoreremo in un modo diverso per provare ad avvicinarci ai migliori. Mi dispiace per il team perché non siamo dove volevamo essere, vogliamo stare più vicini a quelli davanti. Abbiamo tempo e dobbiamo controllare i nostri dati per vedere cosa migliorare.      
Moto3   Jakub Kornfeil 9° "Oggi è stata una gara difficile specialmente negli ultimi 15 giri. Sono partito bene e ho guadagnato subito alcune posizioni, ho preso il gruppo dei primi ed ero a mio agio con loro. Ho rimontato fino al quarto posto e ho visto l'opportunità di passare Navarro ma proprio in quel momento ho inserito la quarta marcia invece della terza e questo errore mi è costato la corsa. Per via del poco freno motore ho fatto un dritto e questo mi ha fatto perdere molte posizioni che non sono riuscito a recuperare abbastanza dato il gruppo era già andato via. L'obiettivo di oggi non era la top ten e sono veramente insoddisfatto di questo risultato perché la moto funzionava bene ed aspiravo al podio. Mi dispiace per la squadra perché ha fatto un lavoro eccellente per tutto il week end e se lo meritava. Adesso è il momento di recuperare la mia concentrazione per il Mugello. Sappiamo che siamo forti e pronti per combattere in Italia".    
      

  • logo1
  • logo2
  • logo3
  • logo4