22/05/2017

MOTOGP: LE MANS SPETTACOLARE! PER I PILOTI NOLANGROUP, TANTO IMPEGNO, POCA FORTUNA!

Il weekend di Le Mans, caratterizzato da pioggia e meteo favorevole a fasi alterne, con un meteo di gara diversissimo da quello delle qualifiche, è stato tanto spettacolare quanto poco fortunato per i rider Nolan Group.

Nell'attesa del ritorno di Alex Rins, pilota Suzuki Ufficiale ancora infortunato, Danilo Petrucci non è riuscito a terminare la gara per via di problemi tecnici sulla sua Ducati.

Buona prestazione di Hafizh Syahrin in Moto2 ed Enea Bastianini in Moto3. Piacevole ritorno anche di Danny Kent, ex Campione del Mondo Moto3, tornato alla sua categoria preferita. Ottima top ten per lui!

Ma i nostri pensieri, e spero anche i vostri, vanno al prossimo week end di gara!

Il 4 giugno si correrà al Mugello, il nostro Gran Premio di casa.

Non sarebbe bello vedervi tutti, a bordo delle vostre moto con i vostri caschi Nolan e X-Lite?

Dipende solo da voi. Volere è potere...e noi ci saremo!


MOTOGP


DANILO PETRUCCI RET

“Ho avuto tanta sfortuna questo week end. Purtroppo in qualifica non sono andato bene e sono dovuto partire in 19° posizione. Ma l’inizio della gara è stato molto buono. Ero dietro a Lorenzo e sentivo di avere un buon feeling. Ho provato a spingere e sentivo di poterlo passare. Purtroppo però ho avuto un problema con la moto e ho dovuto fermarmi per non rovinare il motore. E’ la seconda volta quest’anno e sono molto deluso per questo. Al Mugello voglio fare una grande gara”.


MOTO2


HAFIZH SYAHRIN 11°

Ho iniziato la gara, ma ho incontrato alcuni problemi che mi hanno rallentato. Volevo provare a rischiare di più ma alla fine ho deciso di portare a casa la posizione. Nel complesso tutto funzionava bene ma voglio di più! Voglio finire la gara in una posizione migliore! Lavorerò di più per la prossima gara. Grazie a tutti per il vostro sostegno!!


MOTO3


ENEA BASTIANINI 6°

“La prima partenza è stata buona,  poi siamo stati coinvolti nell'incidente multiplo. Tutto il team  ha lavorato per risistemare la mia moto e sono riuscito a fare la seconda gara, in cui ho fatto di nuovo bene, ma le sensazioni che avevo son state diverse. Ho spinto molto nell'ultimo giro, ma non riuscivo a raggiungere il gruppo di piloti dietro a Mir. E’ stata una gara un po sfortunata sfortunata, ma la cosa importante è che siamo sulla strada giusta e stiamo migliorando”.


DANNY KENT 10°

"E 'stata una gara divertente, anche se personalmente sono un po' frustrato perché ho avuto il passo per salire sul podio. C'era un grosso gruppo di piloti e avrei potuto finire davanti a loro. Forse l'aver trascorso un anno e mezzo lontano da questa classe mi ha fatto del male, e poi non c'erano molti posti in cui superare. Non è facile per qualsiasi pilota tornare in un Campionato del Mondo come quello della Moto3. In sintesi, non è stato affatto un brutto weekend. Tutta la squadra ha fatto un ottimo lavoro. Oggi hanno dovuto riparare la moto dopo il crash al primo inizio, ed era stata molto danneggiata. Ora è il momento di continuare a guardare avanti e aspettare una nuova opportunità "


  • logo1
  • logo2
  • logo3
  • logo4