26/06/2017

MOTOGP ASSEN: PIOGGIA E PISTA SCIVOLOSA NON FERMANO I PILOTI NOLAGROUP

Ad Assen siamo abituati ad avere meteo inclemente. Questo week end non è stato diverso. La pioggia non è stata più fastidiosa del solito ma la pista è stata spesso difficile a causa dei continui cambiamenti climatici che l'hanno resa spesso indecifrabile.

I piloti Nolan Group si sono fatti onore ancora una volta. Dalla Moto GP è arrivato un altro podio di Danilo Petrucci, che ha addirittura sfiorato la vittoria battendosi fino all'ultimo.

Buono anche il rientro di Alex Rins.

Note positive anche dalla Moto2 e dalla Moto3, dove questa volta la griglia di partenza ha fatto ben sperare, anche se la gara non è stata molto generosa di soddisfazioni.

Il prossimo appuntamento? In Germania, e di certo non se la giocheranno a birra e wurstel. A proposito: ok le gite in moto nei week end, ok un bel pranzo con gli amici ma, attenzione: quando si va in moto, mangiare leggero e niente alcool!


MOTOGP


DANILO PETRUCCI 2° 

“E’ un grande risultato. Sono molto felice per questo secondo posto anche se devo ammettere che a lungo ho avuto in bocca il gusto della vittoria. Ero convinto di poter superare Valentino Rossi all'ultimo giro. Avevo preparato tutto poi però purtroppo ho avuto dei problemi nel superare Rins e Barberà che erano doppiati. Davvero un peccato. Sono sicuro però che domani mattina mi renderò conto di ciò che abbiamo fatto: un grandissimo week end. E dico anche che non vedo l’ora di essere in Germania. Voglio vincere!”.


ALEX RINS 17° 

"Sono contento di questa gara, positivo che alla fine di questo fine settimana ho potuto sperimentare tutte queste condizioni: asciutto, bagnato, e anche il flag to flag. 

L'inizio della gara non è stato buono, e ho lottato per trovare il ritmo, ma poi sono riuscito ad avere più fiducia e fare qualche sorpasso per recuperare. 

Quando è cominciato a piovere ho rischiato nel cambiare la moto perché già mi sentivo meno comodo pensando che avrebbe piovuto di più, ma questo non è accaduto, quindi il risultato è che ho perso tempo, ma questo significa anche più esperienza per me. 

Per quanto riguarda l'ultimo giro, mi dispiace Non ho visto la bandiera blu e la mia posizione  è stata d'ostacolo per Petrucci, quindi mi scuso con lui. "


MOTO2


HAFIZH SYAHRIN 8°

"E' stata una gara difficile ma alla fine abbiamo ottenuto un buon ottavo posto che vale punti e morale. La moto ha funzionato bene, purtroppo ho perso tempo all'inizio della gara e poi ho dovuto recuperare. Sono comunque soddisfatto del nostro lavoro. Lottiamo per migliorare ancora"


JAKUB KORNFEIL 17°

"Ho avuto un fantastico inizio gara. Alla seconda curva ero quarto poi la ruota posteriore e ' scivolata e sono quasi caduto dalla moto. Alla fine è stato un bel duello nel gruppo, ma la cosa triste e' che non sono riuscito a spuntarla. Bezzecchi mi si è messo davanti nell'ultima parte di gara ed è finita così.  Non credo che questa gara sia stata la peggiore, ma è comunque insoddisfacente."

  • logo1
  • logo2
  • logo3
  • logo4