• slider-img1

25/10/2015

Sepang MotoGp: ottimo sesto posto per Danilo Petrucci.

Gara eccezionale per il nostro Danilo Petrucci che conquista uno straordinario sesto posto riuscendo così a consolidare la sua posizione nella top ten (attualmente nono) di classifica generale in vista dell’ultimo GP di Valencia. Ottima prestazione anche di Stefan Bradl che si aggiudica il 10 posto che è la miglior prestazione di quest’anno dell’Aprilia.
In Moto2 buon piazzamento del pilota di casa Hafizh Syahrin, ottavo, con la sua versione speciale di X-802RR.
Non è andata bene invece in Moto3 dove il leader del mondiale Danny Kent sperava di arrivare nei primi 5 per conquistare con una gara di anticipo il titolo e invece ha chiuso al settimo posto. Ottavo Bastianini attardato mentre lottava con il gruppo dei migliori da una caduta di due avversari.
Buon tredicesimo posto di stefano Manzi.

Prossima e conclusiva gara a Valencia tra due settimane.

DANILO PERTUCCI X-lite X-802RR?
“E’ stata la gara più dura della mia carriera ma l'ho gestita bene e questo mi fa molto piacere. Vorrei dedicare questo risultato alla squadra per il lavoro che ha fatto durante il week end ma anche nel corso della stagione. La partenza è stata buona poi vedevo che gli altri davanti non andavano via e quindi ho deciso di spingere. Ho lottato con i due Espargaro che andavano più forte sulla parte guidata ma io ero più forte in frenata. Dopo averli superati ho visto che sono riuscito a staccarli. Sono veramente contento per questo risultato . Adesso andiamo a Valencia con più margine per conquistare la Top 10 nel campionato del Mondo. Sono carico. Voglio chiudere alla grande la stagione”.

STEFAN BRADL X-lite X-802RR
“Innanzitutto voglio ringraziare il team, Romano Albesiano e Fausto Gresini per aver creduto in me dandomi questa possibilità, soprattutto dopo la mia prima parte di stagione deludente. Avevo già mostrato il mio potenziale diverse volte in prova, ma ci è voluto un po’ di tempo per concretizzarlo con un bel risultato in gara. Durante il weekend è andato tutto molto bene, siamo riusciti a trovare un buon set-up sin dall’inizio e tutta la squadra ha lavorato alla grande, come sempre. È bello avergli potuto restituire in cambio un bel risultato, assolutamente meritato. La gara è stata molto lunga per me: all’inizio potevo essere molto veloce, ma non abbastanza per seguire i piloti davanti, per cui una volta ritrovatomi da solo è stato difficile mantenere la concentrazione e gestire il margine sui miei inseguitori. Sono molto felice, finalmente un bel risultato anche in gara!”.

ENEA BASTIANINI Nolan X-802RR
“Avevo impostato una buona strategia, per poter spingere a fondo nelle fasi finali della corsa, purtroppo però al quinto giro Vazquez e Ono sono caduti davanti a me e sono dovuto passare in mezzo alle loro moto. Sono anche stato fortunato a rimanere in piedi e a proseguire, però in quel momento ho perso contatto con i primi, accumulando un ritardo che non è più stato possibile recuperare. Peccato, mi sono trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato, proprio com’era accaduto a Phillip Island… Sono molto dispiaciuto anche perché potevamo ancora giocarci il secondo posto in campionato, e invece oggi ho perso anche quello. In ogni caso non dobbiamo mollare, manca ancora una gara e a Valencia daremo il nostro meglio!”.

Stefano Manzi X-lite X-802RR
"Sono davvero molto contento. Abbiamo concluso il 'trittico' con piazzamento importante crescendo weekend dopo weekend: ogni gara è sempre andata meglio rispetto alla precedente. Oggi sono rimasto per tutti e 18 giri nel gruppo di piloti in lotta per la zona punti, difendendomi bene nel guidato, nei curvoni ed in staccata dove l'anteriore era molto stabile. Sono riuscito ad ottenere questo 13° posto che premia il lavoro di tutta la squadra che ringrazio pubblicamente: oggi mi sentivo davvero a mio agio in sella, queste sono le gare ed i risultati che ci meritiamo".

  • logo1
  • logo2
  • logo3
  • logo4