06/08/2018

MOTOGP, BRNO: CALDO ED EMOZIONI PER I PILOTI NOLANGROUP!

IL gran premio tutto estivo di Brno ha riservato parecchie sorprese ed è stato un modo piacevoole per chi ha potuto seguirlo durante le vacanze. I nostri ragazzi hanno, come di consueto, ben figurato, sia in MotoGP, che in Moto3.

Sono arrivati piazzamenti per Petrucci e Rins e un doppio podio in Moto3 grazie alle ottime gare di Canet e Kornfeil, molto competitivo nel GP di casa. Ottimo anche il piazzamento di Bastianini, sempre molto aggressivo e competitivo.

E voi? Eravate in vacanza o ancora al lavoro, come noi di Nolan Group! Raccontatecelo sui nostri canali social!


MOTOGP

DANILO PETRUCCI 6°

"Ho fatto una buona gara. Sono contento per questo week end. Forse avrei potuto prendere qualche punto in più ma vado in Austria con grande soddisfazione. Sono molto contento per Ducati, mi sento di aver dato un buon contributo."


ALEX RINS 11°

"E 'stata una gara davvero difficile, e molto lunga. Abbiamo faticato in uscita di curva a causa della mancanza di trazione. Domani lavoreremo sodo per cercare di migliorare questo problema in modo che la prossima volta possiamo stare con il gruppo di testa. Sinceramente, speravo che questa gara non sarebbe stata così difficile e che avrei potuto rimanere più facilmente con il gruppo, ma è stato difficile superare. Gli ultimi sei giri sono stati molto difficili. Cercheremo di trovare le soluzioni in modo da poter riportare la moto sul podio nelle prossime gare ".


MOTO3

ARON CANET 2°

"È stata una gara molto complicata. Il mio piano era di entrare tra i primi tre e provare a spezzare il gruppo, ma era molto complicato perché la KTM era molto veloce sui rettilinei. La seconda posizione è positiva per il campionato, ma non sono del tutto contento perché penso che all'ultimo giro avrei potuto lottare con Di Giannantonio per la vittoria. Siamo in quarta posizione generale, a 21 punti dal leader, e continueremo a lavorare." 


JACUB KORNFEIL 3°

"Un'incredibile sensazione, quella di essere finalmente sul podio dopo due anni, sinceramente non so davvero cosa dire, la gara è stata per me un sogno, perché nella gara di oggi era presente tutto ciò che immaginavo nelle corse. 

Dopo una buona partenza, sono arrivato alla prima curva come leader. Ho capito che i ragazzi dietro di me erano veloci e ho dovuto dare tutto per mantenere la mia leadership. Ci sono stati molti cambi di posizione, che mi hanno mandato all'ottavo posto a metà gara e quindi ho capito che era davvero pericoloso rimanere in questo gruppo. Ho deciso quindi toronare davanti rapidamente. Ho dato tutto e ho colto ogni occasione per tornare alle posizioni sul podio e quindi sono molto contento per tutto il weekend. Un grande grazie va alla mia squadra. Non  hanno fatto alcun errore e hanno lavorato alla grande insieme a me e mi hanno sempre fatto sentire vicino ai miei fan. Questo mi ha dato una sensazione positiva, ciò di cui avevo visibilmente bisogno. Dedico questo terzo posto alla mia squadra. Un ottimo lavoro."


ENEA BASTIANINI 4°

"E’ stata una gara veramente difficile, purtroppo non sono partito bene in accelerazione. Mi sono ritrovato indietro nelle prime fasi e oggi riuscire a sorpassare tutto il gruppo era tutt’altro che facile: nel momento in cui ti mettevi davanti, subito gli altri ti ripassavano. Alla fine ho cercato di spingere oltre il limite: il quarto posto finale non è male come risultato ma qui puntavo a conquistare più punti. Ora stringiamo i denti e pensiamo già all’Austria!"


  • logo1
  • logo2
  • logo3
  • logo4